Il corpo degli squali Ŕ ricoperto da squame placoidi, chiamate anche dentelli dermici. Essi hanno la stessa struttura di quelli, di maggiori dimensioni, che si trovano nelle mandibole.  Le squame placoidi, oltre a costituire una efficace protezione del corpo dello squalo, riducono anche la resistenza all'acqua marina, migliorando l'idrodinamicitÓ dell'animale.
I denti che si trovano nelle mandibole sono squame placoidi modificate e molto grandi.  La loro forma e disposizione indicano di quali prede sono soliti cibarsi gli squali, infatti denti lunghi ed aguzzi, come quelli dello squalo toro (Carcharias taurus) sono adatti ad infilzare e trattenere piccoli pesci e cefalopodi, mentre quelli piu' larghi e tozzi, come quelli dello squalo tigre (Galeocerdo cuvier) sviluppano una maggiore resistenza e servono per frantumare gusci e tranciare pezzi di cibo.  I denti degli squali sono ancorati nel derma mediante fibre di tessuto connettivo, il rivestimento esterno Ŕ costituito da smalto che protegge uno strato di dentina al cui interno si trova la polpa. Premere sulle immagini a lato ed in basso per vederle ingrandite.
Sono visibili le fotografie dei denti di:
Verdesca (Prionace glauca)
Squalo tigre (Galeocerdo cuvier)
Squalo toro (Carcharias taurus)
Squalo bianco (Carcharodon carcharias)
Squalo mako (Isurus oxyrinchus)
Squalo leuca
(Carcharhinus leucas)
Squalo capopiatto
 (Hexanchus griseus)
Squalo cagnaccio
 (Odontaspis ferox)
Squalo megalodonte
(Carcharodon megalodon)
Squalo otodus  (Otodus obliquus)

Informazioni pi¨ dettagliate sui denti degli squali nella sezione del sito SHARKMAP.
Per vedere altre fotografie di denti e mandibole di squalo visitare la sezione del sito JAWS (mandibole).

 

    Verdesca
 (Prionace glauca)

Squalo tigre
 (Galeocerdo cuvier)

Squalo toro
 (Carcharias taurus)

Squalo bianco
(Carcharodon carcharias)

   Squalo mako
(Isurus oxyrinchus)

 


Squalo leuca
 (Carcharhinus leucas)

 


Squalo capopiatto
 (Hexanchus griseus)

 


Squalo cagnaccio
 (Odontaspis ferox)

 

 

 


Squalo megalodonte
 (Carcharodon megalodon)


Squalo otodus
(Otodus obliquus)

 

       

www.prionace.it